AdSense

domenica 10 aprile 2011

Racconto minimo 020

Ne raccontò di storie quella vita. Pendevano tutti dalle sue labbra. Non esitava mai. Riusciva a trasformare la più grande delle assurdità in una magica realtà. Chi lo udiva rimaneva incantato e per qualche minuto poteva nutrire la speranza di un futuro migliore. Quanti villaggi furono saccheggiati e incendiati dai suoi complici mentre lui ne distraeva gli abitanti? Fu sepolto in una tomba di marmo che svettava su tutte le altre.