AdSense

martedì 14 giugno 2011

Il disegnatore di alberi

“La mia è una natura botanica perfino nei dettagli”

Il disegnatore di alberi” di Roberto Amato l’ho incontrato per caso in una libreria di Lucca, mentre perlustravo gli scaffali alla ricerca di nulla, perdendo tempo prima di fare qualcosa di programmato, qualcosa che ora non ricordo. Confesso di aver peccato e di averlo acquistato per via della copertina e del titolo, che insieme riescono bene a comunicare quel senso d’intima poeticità dei delicatissimi versi in prosa stampati sulle pagine.

Il tema portante del libro è una storia d’amore, che funge da filo conduttore di un percorso poetico pregno di malinconia e di distacco, nato dai frammenti di una struggente lettera di Franz Kafka a Milen Jesenská, nella quale l’autore tedesco le esprime l’impossibilità del loro amore. Amato sembra riprendere quella missiva, intima e disperante, per svilupparla, trasformandola in un testo che oscilla tra la prosa e la poesia. Ciò che divide l’io parlante, identificabile con il poeta, dal suo amore è un baratro fatto di cose minuscole, quasi inconsistenti, ma che assumono un peso determinante nel non permettere l’avvicinarsi di corpi spesso vicini fisicamente, ma sempre lontani emotivamente:

Mi dirai che tra me e te
esiste un mondo che non si vede.
Un mondo di bambini e di scuole
e di fette di pane imburrato e di grandissimi
cappuccini.
Poi c’è una striscia di cielo e una strada che ci specchia
e che ti fa camminare.

Il testo scorre con rara delicatezza e l’autore non trascende mai verso territori che gli sono sconosciuti, rimanendo legato alla sua dimensione interiore per descrivere una sofferenza profonda e irrisolvibile. Il suo sguardo si perde nei sogni, che diventano una gabbia, ma anche l’unico modo per immaginare una vita insieme, per quanto assurda e poeticamente delirante:

Invece
sarebbe bello diventare qualcosa (anche di male).
Magari due che architettano un piano diabolico
ad esempio che pensano


di avvelenare l’acqua della città o il latte della centrale.

Titolo:Il disegnatore di alberi
Autore: Roberto Amato
Editore: Elliot
Anno: 2009
Prezzo: 14,99€
Pagine: 93
Edizione: Italiana

Articolo apparso su Players #04