AdSense

martedì 21 giugno 2011

Racconto minimo 029

Negò. Negava perché aveva voce per farlo. Sentendo silenzio la voce prese forza e divenne potente. Le parole del ladro divennero la retorica della sua assoluzione, quasi una brezza di letizia per chi le ascoltava.